camminacitta

Percorso 5. Il Cammino della città moderna

Negli anni Venti e Trenta dello scorso secolo la città di Como visse una stagione davvero unica, grazie ad un gruppo di giovani e un po’ meno giovani ad essa variamente legati. Alcuni nomi: Giuseppe Terragni, Pietro Lingeri, Cesare Cattaneo, Attilio Terragni, Luigi Zuccoli, Luigi Origoni, Augusto Magnaghi Delfino, Mario Terzaghi, Gianni Mantero…
Erano architetti e ingegneri, artisti e tecnici, eredi, in un certo senso, dell’antica tradizione dei “Magistri Comacini”. Ma guardavano con grande interesse alle nuove esperienze di quell’architettura europea, soprattutto tedesca, olandese e francese, chiamata ormai “razionalista”: essenziale, funzionale, tecnologica, ovvero capace di realizzare e costruire ciò che realmente serve alle persone e capace di dare risposte logiche e tecnologicamente innovative – moderne, appunto – alle necessità concrete del vivere. Non solo nella progettazione degli edifici – che pensavano come un unicum, compresi dettagli tecnologici, materiali, finiture, decori, arredi e complementi di arredo, già con le modalità e gli obiettivi dei moderni designer – ma anche nella progettazione della città.
Provenivano da percorsi diversi, questi ingegneri “poli-tecnici” e architetti, ma si riconoscevano con forza in una comune linea di progetto e di azione, e cosa anch’essa nuova, erano attenti alle esigenze delle diverse componenti economiche e sociali. E fu così che a Como, pur nei contrasti e nelle bufere di quel periodo storico segnato dal regime fascista e da incombenti scenari di guerra, essi, superate le visioni futuriste di una “città nuova”, mai realizzata, seppero dare forma concreta al sogno di una “città moderna”, rispondente a criteri di essenzialità, funzionalità, razionalità… E seppero dare a Como un respiro davvero europeo, internazionale, inserendola di fatto nel vasto movimento dell’architettura “razionalista”.

Abbiamo perciò chiamato questo percorso il “Cammino della Città moderna”.

Esso ci porterà alla scoperta dei più importanti e significativi monumenti dell’architettura razionalista in città, per farci conoscere meglio un’esperienza «la cui valenza supera ampiamente i confini del territorio comasco» e per farci comprendere lo straordinario «spirito di modernità» che l’ha animata. Ma non perderà di vista la grande attenzione che questo straordinario gruppo ebbe alle istanze sociali ed economiche di una comunità ormai in piena industrializzazione.
E per questo inizieremo il nostro cammino dagli edifici della periferia, rispondenti ai bisogni concreti delle famiglie operaie e delle donne madri e lavoratrici (l’Asilo Sant’Elia, le Case popolari di via Anzani) e lo concluderemo nella zona a lago, in luoghi aperti a nuovi residenti, a nuove attività e a nuovi appetiti immobiliari.
Termine del cammino sarà la “casa ad appartamenti”/“macchina per abitare” Novocomum, considerata come il primo importante esempio di architettura razionalista in Italia. Da esso, per la sua forza di “rottura”, sarebbero derivati un nuovo modo di progettare e vivere la casa ed un nuovo modo di pensare e vivere la città. La casa di domani. La città di domani.

Dati percorso

Località di partenza Como, Asilo Sant’Elia (via Alciato)
Località di arrivo Como, Novocomum (Viale Sinigaglia)
Tipologia percorso urbano (tappe 1, 2)
Ambiente zona urbana
Lunghezza totale 4,6 Km circa
Tempo di percorrenza a piedi 1 ora e mezza circa (esclusi tempi di visita)
Difficoltà Turistica (tappe 1, 2)
Accessibilità vedi singole schede
Altre modalità di percorrenza consigliate bicicletta

Coincidenze / Incroci con altri percorsi

Questo percorso si incrocia con Como Percorso 1 – Tappa 1 e Tappa 2 e coincide in parte con Como Percorso 4 – Tappa 1

Download

Clicca qui per scaricare contenuti per questo percorso

Testi

Silvia Fasana

Si ringraziano l’ing. Franco Panzeri, gli “Amici del Novocomum” e l’Aero Club di Como per la collaborazione

Foto

Giorgio Costanzo

Altre informazioni sul percorso

Dislivello in salita: -
Dislivello in discesa: circa 20 m
Quota massima: 225 m
Pavimentazione: asfalto, cubetti in porfido, piastrelle in porfido, piastrelle in cemento, cemento, lastricato in pietra
Mezzi pubblici per raggiungere il punto di partenza: autobus ASF urbani (vedi sito bus di linea); stazione Trenord Como Borghi in Piazzale Gerbetto
Mezzi pubblici dal punto di arrivo: autobus ASF (vedi sito bus di linea); stazione Trenord Como Lago in Largo Leopardi
Parcheggi presso il punto di partenza:

Approfondimenti

Personaggi 
Cesare Cattaneo https://it.wikipedia.org/wiki/Cesare_Cattaneo; Archivio Cattaneo http://www.cesarecattaneo.it/
Pietro Lingeri http://www.treccani.it/enciclopedia/pietro-lingeri_(Dizionario-Biografico)/
Gianni Mantero http://www.treccani.it/enciclopedia/giovanni-mantero_(Dizionario-Biografico)/; Archivio Mantero http://www.archiviomantero.it
Attilio Terragni Archivio Terragni http://www.archivioterragni.it
Giuseppe Terragni http://www.treccani.it/enciclopedia/giuseppe-terragni/; Archivio Terragni http://www.archivioterragni.it

Mario Radice https://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Radice

Giuseppe Sinigaglia https://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Sinigaglia

Bibliografia
Per questo percorso ci siamo principalmente basati sulle pubblicazioni:
L. Cavadini, Architettura razionalista nel territorio comasco, Provincia di Como, Como 2004
F. Cani, G. Monizza, Como e la sua storia. La Città Murata, Nodo Libri, Como 1994
F. Cani, G. Monizza, Como e la sua storia. I borghi e le frazioni, Nodo Libri, Como 1994.

Per Cesare Cattaneo rimandiamo a M. Di Salvo, IO. Il bigino di Cesare Cattaneo, Associazione Culturale Archivio Cattaneo, 2015

Per saperne di più, rimandiamo all’ampia bibliografia in materia pubblicata in L. Cavadini, Architettura razionalista nel territorio comasco, Provincia di Como, Como 2004

Siti internet
Sito turistico del Comune di Como http://www.visitcomo.eu/it/
Sito turistico del lago di Como http://www.lakecomo.it
Sito Iter per la valorizzazione e promozione del turismo culturale del moderno http://www.architetturadelmoderno.it
Razionalismo su Enciclopedia Treccani http://www.treccani.it/enciclopedia/razionalismo/

Da questo link a Google Play si può scaricare gratuitamente l’interessante app sul razionalismo comasco per Android https://play.google.com/store/apps/details?id=como.provincia.razionalismo
Da questo link a i-Tunes si può scaricare gratuitamente l’interessante app sul razionalismo comasco per iOS https://itunes.apple.com/it/app/razionalismo-in-provincia/id708396280?mt=8