camminacitta

Percorso 1. Sulle vie del ferro e della grande storia

Questo percorso inizia da Piazza Paracchini di Dongo, luogo cruciale degli avvenimenti che decretarono nell’aprile 1945 la fine della Seconda Guerra Mondiale, con il neoclassico Palazzo Manzi e il Museo della Fine della Guerra. La storia ha fatto il suo corso e ora la piazza è un elegante biglietto da vista per i turisti che frequentano questo ameno paese del Lario. L’itinerario si addentra poi nell’antico borgo di Martìnico dove, tra strette viuzze e antichi cortili, sorge in una raccolta piazzetta la chiesa romanica di S. Maria. Dopo aver costeggiando un tratto del torrente Albano, accanto al quale sorgono i diversi fabbricati delle storiche Ferriere di Dongo (poi confluite nelle “Acciaierie e Ferriere Lombarde Falck”), memoria dell’importanza della tradizione dell’attività mineraria e siderurgica nella zona, si arriva al Santuario della Madonna delle Lacrime, sorto in seguito all’evento prodigioso della lacrimazione di un’effige mariana. Nell’attiguo convento francescano, famosa è la ricca biblioteca con circa 18.000 volumi, fra cui una trentina di incunaboli e oltre 600 edizioni del XVI secolo. La meta del percorso è la splendida chiesa arcipretale settecentesca di S. Stefano, sulle rive del lago, già plebana fin dal XII secolo.

Dati percorso

Località di partenza Dongo, Piazza Paracchini
Località di arrivo Dongo, chiesa arcipretale di S. Stefano
Tipologia percorso percorso urbano (tappe 1, 2)
Ambiente zona urbana
Lunghezza totale 2 km circa
Tempo di percorrenza a piedi 45 minuti circa (esclusi tempi di visita)
Difficoltà Turistica (tappe 1, 2)
Accessibilità vedi singole schede
Altre modalità di percorrenza consigliate -

Coincidenze / Incroci con altri percorsi

Nessuna

Download

Clicca qui per scaricare contenuti per questo percorso

Testi

Silvia Fasana, Alessandra Mutti per Cooperativa Turistica Imago,  Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio

Si ringraziano la ricercatrice dott.ssa Rita Pellegrini e la Cooperativa Turistica Imago per la preziosa collaborazione.

Foto

Giorgio Costanzo, Mauro Corradi, Cooperativa Turistica Imago, Adriano Folonaro, Marco Leoni,  Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio

Altre informazioni sul percorso

Dislivello in salita: circa 20 m
Quota massima: 220 m
Pavimentazione: cubetti di porfido, asfalto, lastricato in pietra, acciottolato
Mezzi pubblici per raggiungere il punto di partenza: autobus (vedi sito bus di linea)
Mezzi pubblici dal punto di arrivo: nei dintorni autobus (vedi sito bus di linea)
Parcheggi presso il punto di partenza:

Approfondimenti

Personaggi
Gian Giacomo de’ Medici (Medeghino) http://www.treccani.it/enciclopedia/medici-di-marignano-gian-giacomo-de_(Enciclopedia_Italiana)/
Giulio Rubini http://it.wikipedia.org/wiki/Giulio_Rubini_(politico)
Mons. Carlo Romanò http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Romanò
Giorgio Enrico Falk
http://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_Enrico_Falck
Benito Mussolini http://it.wikipedia.org/wiki/Benito_Mussolini

Bibliografia
P. M. Sevesi, Il Santuario e il Convento di S. Maria del Fiume in Dongo, Tip. Divina Provvidenza, Como 1914.
A. Giussani, La storica borgata di Dongo, Rivista Archeologica Antica Provincia e Diocesi di Como, Fasc. 121-122, Como 1939.
M. Zecchinelli, Le Tre Pievi. Gravedona, Dongo, Sorico, Sampietro, Menaggio 1995.
D. Pescarmona, M. Rossi, A. Rovetta, G. Virgilio, Guide della Provincia di Como – Alto Lario Occidentale, Amministrazione Provinciale di Como, Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda, Nodo Libri, Como 1992.
G. Foglia, Santuario Convento “Madonna della Lacrime” Dongo, Attilio Sampietro Editore, Menaggio 2002.
G. Della Fonte, Dongo 1892-2003, Libreria “L’Agorà”, Dongo 2004.
Cooperativa Turistica Imago, La chiesa di S. Stefano a Dongo, Associazione Iubilantes, Como 2007.
Cooperativa Turistica Imago, La chiesa di S. Maria in Martinico e palazzo Manzi a Dongo, Associazione Iubilantes, Como 2009.
R. Pellegrini, Dongo. Oltre il conosciuto. Mille anni di storia, Edizioni Nuovaera, 2012.
A. Folonaro, S. Fasana, Sui passi di don Luigi Guanella. In cammino con il Santo tra Fraciscio e Como, Lyasis, Sondrio 2013.
E. Blotto Colturri, Il giardino del merlo. Seguendo i passi di don Guanella, Studio 22014, Dongo 2012.
G. Petrella, “L’oro di Dongo” ovvero per una storia del patrimonio librario del convento dei frati minori di Santa Maria del Fiume (con il catalogo degli incunaboli), Leo S. Olschki, Firenze 2012.

S. Fasana, La Chiesa di S.Maria del Fiume o Santuario  della Madonna delle Lacrime a Dongo, Associazione Iubilantes, Como 2015

Opuscoli in distribuzione presso l’Ufficio Turistico

Siti internet
Sito del Comune di Dongo http://www.comune.dongo.co.it
Sito della Parrocchia di Dongo http://www.parrocchiadongo.it
Sito della Cooperativa Turistica Imago http://www.imagolario.com
Dongo su Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Dongo_(Italia)
Sito della Comunità Montana  Valli del Lario e del Ceresio http://www.lagodicomoelugano.com